Stampa
Categoria: Note e comunicati
Visite: 325

Si avvicina l'appuntamento dell'8 giugno in cui saremo in piazza per la manifestazione unitaria del Pubblico Impiego dal titolo “Il Futuro è Servizi Pubblici”.
In allegato a questo comunicato, troverete il volantino per il nostro comparto, quello dei lavoratori delle Funzioni Centrali, predisposto unitariamente per la grande Manifestazione del prossimo 8 giugno. "Eroghiamo servizi, garantiamo diritti", questo l'incipit della locandina che riassume sinteticamente la missione cui siamo preposti: quella di assicurare al cittadino i servizi che garantiscono la tutela dei diritti costituzionalmente garantiti.

Saremo in piazza per la totale chiusura della Politica al confronto sui vari temi che ci stanno a cuore, a partire dalle improrogabili assunzioni, al problema del rinnovo contrattuale ed anche e soprattutto alla mancata valorizzazione delle professionalità esistenti nel nostro settore, da troppo tempo mortificate da scelte inadeguate ed incomprensibili.
Saremo in piazza per rivendicare un piano straordinario di assunzioni che consenta il ricambio generazionale e soprattutto che ponga un rimedio al prossimo svuotamento degli uffici pubblici, in relazione alle uscite per i pensionamenti e per Quota 100.
Saremo in piazza per chiedere le risorse necessarie al rinnovo dei contratti e per garantire il corretto funzionamento degli uffici e delle attività che consentono l'erogazione dei servizi alla collettività.

Ora è il momento di testimoniare tutta la nostra rabbia ed indignazione. Nessuno dovrà mancare! Salviamo la Pubblica Amministrazione, patrimonio del Paese e di tutti i cittadini!

Vi aspettiamo tutti in piazza l'8 giugno prossimo.

Allegati:
Scarica questo file (Volantino_IlFuturoÈServiziPubblici.jpg)Il Futuro è Servizi Pubblici[ ]941 kB