Stampa
Categoria: Note e comunicati
Visite: 571

Lo scorso 30 ottobre il Segretario Generale della Uil Pierpaolo Bombardieri ha ricevuto, insieme al Dott. Angelo Pagliara della Segreteria Confederale, il Coordinatore della UILPA Esteri, Alfredo Di Lorenzo, ed il Console d’Italia a Dortmund, Franco Giordani, dirigente della nostra organizzazione e Coordinatore d'Area della UILPA Esteri.
PierPaolo Bombardieri ha aperto l’incontro dando il benvenuto a nome della UIL che, ha ricordato, è la casa di tutti, “soprattutto degli iscritti”. “Noi siamo di passaggio” ha ricordato PeirPaolo Bombardieri, “ma gli iscritti restano e sono la nostra forza”.
Nel ringraziare il Segretario Confederale per il caloroso benvenuto, Alfredo di Lorenzo e Franco Giordani hanno successivamente relazionato sia lui che il Dott. Pagliara su alcuni argomenti di comune interesse.

In particolare, Franco Giordani aggiornato i presenti sulla situazione del patronato ITAL in Germania, paese nel quale presta il suo servizio. Il patronato ITAL è, in Germania, la più importante presenza italiana in quello specifico settore oltre che particolarmente apprezzata dai connazionali per la qualità e la correttezza del servizio. Esso soffre tuttavia di una carenza di risorse che suggerirebbe un intervento mirato a livello centrale. Franco Giordani, in veste di Coordinatore d'Area della UILPA Esteri, ha anche evidenziato la persistente carenza di personale del MAECI in Germania a fronte del continuo aumento dei connazionali residenti. Pierpaolo Bombardieri si è mostrato a conoscenza degli ottimi risultati del patronato ITAL, così come delle esigenze dello stesso. La Confederazione a questo proposito non mancherà di valutare gli opportuni interventi.

Il Coordinatore Generale, Alfredo Di Lorenzo, ha invece relazionato PierPaolo Bombardieri sulla situazione della nostra Amministrazione, ricordando come la categoria delle Aree Funzionali - ridottasi di 1500 unità in dieci anni - soffra da anni per il blocco delle assunzioni al contrario delle altre due categorie di personale del MAECI, i diplomatici ed i contrattisti, entrambe al di fuori del CCNL e pertanto non destinatarie del blocco stesso. Sono state inoltre trattate altre questioni relative alla carenza di risorse di cui il nostro ministero soffre, citando in particolare quella legata al famigerato contributo per il trasporto masserizie.

Il Segretario Generale della UIL, Pierpaolo Bombardieri, ha mostrato grande attenzione per tutte le tematiche trattate ed hai invitato i nostri rappresentanti a mantenere vivo il contatto con la Confederazione. L’incontro è poi proseguito con il Dott. Angelo Pagliara insieme al quale sono state trattate più in dettaglio le questioni relative sia alla proiezione della UIL all'estero che quelle più specifiche del nostro Ministero.

Di seguito alcune immagini, scattate al termine dell'incontro.

WhatsApp Image 2020 10 29 at 18.48.25

WhatsApp Image 2020 10 29 at 18.48.24

WhatsApp Image 2020 10 29 at 18.48.25 1